Studiare, osservare, provare e sperimentare

Quando si decide di fare questo lavoro non ci si può fermare sulle conoscenze e tecniche acquisite che risultano quindi facili e semplici da eseguire. Si deve studiare, osservare, provare e sperimentare. Un quadro non è mai del tutto definito nella mente, può esserci una predisposizione di colori che si scelgono a priori, ma poi può succedere che tutto cambia, che si abbia la necessità di inserire nuove tonalità, corposità, necessità di graffiare, di sentire vivo quello che si sta creando. Nascono così i miei studi su cartoncino Fabriano, dipinti a olio…piccoli paesaggi che si riempono di colori e di luce.

Per maggiori informazioni prego visitare la mia pagina fb o il mio sito:
my fb page – http://on.fb.me/11ByxFn
sito web – http://lealydilia.wix.com/le-aly-di-lia